Tratto dal “Progetto scuola 2018” dell’ALVEARE – esemplare lavoro didattico e divulgativo di una delle più importanti associazioni ambientaliste albane – proponiamo uno dei momenti più curiosi e divertenti:

 

Tra lengheri e lengheri neri

 

   

 

“… L’unico essere immaginario  dei Castelli che abbia a che fare con il bosco spunta ad Albano, paese soprattutto di vigne e di orti,  ed  è  solo un folletto, detto  lénghelo o lengoletto del bosco per distinguerlo da quelli delle case e delle vigne detti semplicemente lengoletti. Folletto cattivo, arcigno quello del bosco di Albano perché confonde i sentieri agli esseri umani, proprio come quelli delle Alpi e spaventa gli animali che ci vivono. Quando il bosco è cupo e  silenzioso, gli uccelli non volano e non cantano, né s’incontrano animali, è segno che quello è il territorio di un lénghelo. Diverso il carattere dei lengoletti delle case e delle vigne: dispettosi i primi, ladri i secondi”.

 

 

Così Maria Pia Santangeli descrive i folletti, curiosi frequentatori dei nostri paesi castellani, nel suo libro “Streghe spiriti e folletti – l’immaginario popolare nei Castelli Romani e non solo” e in un articolo sul sito dell’Alveare potete trovarne qualche passo (http://alvearerdp.altervista.org/portale/?q=node/311)

Qualche settimana fa, in una classe della scuola elementare Don Milani ad Ariccia, ne ha parlato diffusamente ad una quarantina di alunni di seconda e di quarta elementare, alternando il suo racconto alla lettura di alcuni brani da parte di Elisa Palozzi. Il seminario è inserito nel Progetto Scuola 2018.

Gli alunni sono apparsi particolarmente interessati e divertiti, intervenendo con domande e curiosità, esprimendo in tal modo la loro fantasia.

La maestra della seconda, Nadia Gabrielli, li ha sollecitati, nei giorni successivi, a fare dei disegni e scrivere quanto avevano recepito: i loro elaborati li abbiamo fotografati e ve li proponiamo.

 

(Maria Pia ed Elisa in aula)

 

Matteo

 

Federico Manuel

 

Mia

 

Rosanna

 

Viola

 

Francesco

 

Giorgia 

 

Davide

 

Stiven

 

Roberto