UNIVERSITA' SCUOLA ISTITUZIONI

L’importanza delle attività didattiche nella prima infanzia

Risvegliare nei bambini la sorpresa e lo stupore nei confronti di ciò che li circonda, questo l’obiettivo delle attività di educazione ambientale che si sono svolte ieri con la scuola materna dell’I.C. “Duilio Cambelotti” di Rocca Priora (RM). Gli esperti dell’ufficio di educazione ambientale del Parco dei Castelli Romani, attraverso il racconto e lo svolgimento di attività incentrate principalmente sul gioco, hanno coinvolto i più piccoli, in un percorso didattico alla scoperta del bosco e dei suoi abitanti. 

Stimolare l’innata curiosità dei bambini, uno dei tratti caratteriali caratteristici durante la loro crescita, attraverso il racconto e la manipolazione, li porta a sperimentare ed acquisire maggiori informazioni sull’ambiente naturale, incoraggia lo sviluppo delle loro capacità percettive che gli permetterà di creare un legame emotivo duraturo, con la flora e la fauna del territorio. 

 

24 maggio 2017

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top